Santa Chiara d'Assisi

Gli eventi importanti nella sua Vita

1193

Chiara Offreduccio di Favarone è nata in Assisi, figlia di una famiglia Nobile.

1199

Le donne ed i figli Offreduccio sono mandati in esilio a Perugia.

1206

La conversione di Francesco; la sua preghiera davanti al crocifisso di San Damiano; ripara la chiesa e prevede l'arrivo delle "Povere Donne".

1209

La regole di Francesco riceve l'approvazione orale da Innocenzo III.

1210

Chiara sente predicare San Francesco.

1212

Nella notte del la Domenica delle Palme, Chiara abbandona la casa paterna e riceve dalle mani di Francesco, l'abito religioso a Porziuncola.

1212

Chiara si trasferisce da San Paolo in Bastia a Sant'Angelo di Panzo.

1212

Chiara inizia la fondazione dell'ordine a San Damiano con la sua sorella. Si chiama all'inizio l'Ordine di San Damiano.

1214

Suor Balvina, la Compagna di Chiara, fonda una comunità dell'Ordine a Spello.

1215

Innocenzo III chiama la quarto consiglio laterano.

1215

Francesco da alle Povere Donne una Forma di Vita.

1215

Chiara accetta il ruolo come Badessa di San Damiano.

1215-16

Chiara riceve da Innocenzo III, il Privilegio de Povertà.

1217

Il Cardinale Hugolino arriva in Toscana.

1219

Il Cardinale Hugolino dà una Regole basata su quella di San Benedetto, ma non con il privilegio di Povertà né il ministero dei Frati Minori..

1219

Agnese è mandato come Badessa a Monticello vicina Firenze.

1220

Secondo la tradizione, la prima fondazione in Francia a Reims.

1224

L'inizio del malato di Chiara, Francesco riceve le stigmate

1226

Il 4 ottobre, il corpo di Francesco è portato a Damiano.

1227

Gregorio IX (Hugolino) dispensa Chiara dai suoi ideali di Povertà e toglie i Frati Minori come cappellani.

1228

Gregorio IX ristora il Privilegio di Povertà e il ministero dei Frati Minori.

1228

La prima comunità in Spagna a Pampelune. Ci sono fondato almeno 24 comunità già in Italia.

1230

S. Agnese, figlia del Re di Boemia fonda un monastero in Praga.

1230

Il corpo di San Francesco è trasferito alla Basilica di San Francisco.

1234

La prima lettera a Agnese di Praga.

1234

Cinquanta Povere Donne di San Damiano firmano un documento da possedere dei terreni.

1235

La seconda lettera a Agnese.

1238

La terza lettera a Agnese.

1238

Un monastero è fondato in Trnava, Slovacchia.

1240

I saraceni invadono il monastero di San Damiano. La protezione miracolosa della comunità.

1241

Il miracolo della liberazione della Città di Assisi da Vitale d'Aversa giugno 22 dalle preghiere di intercessione delle Suore.

1242

La Benedetta Cunegonda fonda un monastero in Olomuc, Moravia.

1242

La Benedetta Salome fonda un monastero in Zawichost, Poland.

1247

La Regola di Innocenzo IV diminuisce i digiuni, permette i possessi. L'associazione all'ordine Francescano . La Regola di S. Benedetto è abbandonata

1250

Innocenzo IV dichiare che le Povere Donne non sono obbligate dalla sua Regola.

1252

Il Cardinale Rainaldus approva la Regola di Chiara il 16 settembre

1252

La quarta ed ultima conosciuta lettera a Agnese di Praga.

1253

Ora ci sono 150 monasteri associati con Chiara.

1253

Innocenzo IV visita Chiara in Assisi.

1253

Chiara ha un visione della Vergine Maria con le vergini celesti il 8 agosto.

1253

La regola di Chiara è approvata da una Bolla Papale "Solet annure" il 9 agosto.

1253

Chiara muore a San Damiano l'11 agosto.

1253

Chiara è seppellita nella Chiesa di San Giorgo in Assisi il 12 agosto.

1253

Innocenzo IV ordina un indagine nella vita di Chiara il 18 ottobre.

1253

La morte della sorella di Chiara, S. Agnese d'Assisi in novembre.

1253

Le testimonianze per il processo di canonizzazione il 24 - il 29 novembre

1255

Celano scrive il suo libro "Vita di Santa Chiara."

1255

Chiara è canonizzata da Alessandro IV (Rainaldus) il 15 agosta.

1260

Il corpo di Chiara e la comunità di San Damiano sono trasferiti alla Basilica di Santa Chiara.

1263

La Regola di Urbano IV. L'Ordine di San Damiano prende il nome di l'Ordine di Santa Chiara.

1850

Il sarcofago ed il corpo di Chiara sono trovati il 30 agosto.

1872

Il corpo di Chiara è posto nella cripta della Basilica di Santa Chiara.

1893

La regola originale di Chiara è trovata nella piega del suo mantello.

1980

La restituzione di una effigie di Santa Chiara.